• LE NOVE DEE NAVADURGA
    “È il potere inscrutabile di Maha Maya (la Grande Illusione o Shakti), che unisce le anime umane insieme attraverso l’amore e conduce all’attaccamento tra di loro.  È l’Energia Creatrice dell’Universo e costituisce la causa della sua conservazione. Andate, adoratela e propiziatela”.(come Maharishi Medhas dichiara nel Markandeya Purana)LE NOVE DEE “NAVADURGA” – I NOVE ASPETTI DELLA …
  • Kamasutra: gli aforismi sull’amore.
    da Il Percorso Profondissimo | Feb 7, 2015 | Psicologia | 0 commentiIn molti avranno sentito già parlare del Kamasutra; il celebre trattato indiano che contiene i segreti dell’arte amatoria, conoscendo i quali diventa possibile sperimentare il piacere erotico che l’antica saggezza orientale considera irrinunciabile per la vita del corpo. Solo in pochi, però, sanno che le indicazioni contenute nel testo, che …
  • Tantra Yoga…tanta roba!
    Asana, mantra, pranayama, meditazione e retto agire, sono le componenti veramente fondamentali del Tantra Yoga, e sono questi gli elementi che vengono miscelati nelle diverse scuole. Ogni scuola si diversifica dalle altre perché sposta l’accento su l’uno o sull’altro elemento. Fondamentale comunque, perché una via o un insegnamento possano definirsi tantrici, è l’approccio opposto a quello vedantino che cerca la liberazione …
  • Alla Ricerca delle Sorgenti.
    I GIORNI DI CENCI, IL TEATRO DEI MILÓN MÉLA/IL SILENZIO DEL SUONO 13 SETTEMBRE 2014RUBRICHE Il diario di un attore palermitano. I giorni di un laboratorio teatrale in Umbria. Un incontro con la spiritualità indiana.  Arrivare ad Amelia. Foto di Claudio Graisman Testo di Marco Bileddo Il tempo corre. Con questa breve frase Abani Biswas, …
  • INDIA – KALARIPAYATTU, LA MADRE DELLE ARTI MARZIALI
    di Enrico Baccarini© – Il Kalaripayattu (o Kalari Payat) è una delle più antiche arti marziali conosciute ed è originaria del Kerala, uno stato dell’India meridionale situato tra le montagne che guardano l’interno del subcontinente e le coste occidentali del Mahalabar. Il termine significa letteralmente “pratica dell’arte del combattimento” e deriva dalle parole in lingua malayalam: kalari «combattimento» e ppayattu «pratica», secondo altri studiosi invece deriverebbe dal …