Blog

Tantra Yoga…tanta roba!


Asana
mantrapranayama, meditazione e retto agire, sono le componenti veramente fondamentali del Tantra Yoga, e sono questi gli elementi che vengono miscelati nelle diverse scuole. Ogni scuola si diversifica dalle altre perché sposta l’accento su l’uno o sull’altro elemento.

Fondamentale comunque, perché una via o un insegnamento possano definirsi tantrici, è l’approccio opposto a quello vedantino che cerca la liberazione fuori dalla manifestazione. Nel Tantra si crede che i fenomeni della manifestazione non siano un’illusione dalla quale svegliarsi ma una forma del Supremo nell’aspetto di Madre (Devi).

Lascia un commento